NAPOLI-TURISMO.IT

 

NAPOLI INFO

 

 

HOTEL A NAPOLI

 

 

LUOGHI DA VISITARE

 

 

NOLEGGIO AUTO

 

 

 

 

Cucina Napoletana tradizionale!

 

La cucina tradizionale napoletana è molto ricca e complessa, varia da cibi semplici ma completi, come la pizza, a piatti ben più elaborati. Va ricordato che molti anni fa la pizza e i maccheroni erano i cibi che servivano per ingannare la fane dei più poveri, che erano costretti a rimandare il pasto successivo di almeno ventiquattro ore.

 

La pasta uno dei simboli di Napoli e della Campania, è senza dubbio un’acuta e saggia invenzione della miseria in quanto rappresentava il modo più semplice e razionale per usare il grano.

 

Ma è la pizza. che rispondeva ancora meglio alle esigenze dei napoletani in tempi di povertà. La sua storia è fatta di leggende e miti che circondano la sua origine che si presume risalga al 1500, quando la profumata pianta dei pomodori fu introdotta in Europa dal Perù. La pizza era la preferita non solo dai plebei ma anche dalle dame e dai cavalieri e persino dai reali. Nel bosco di Capodimonte, la moglie di Ferdinando IV, Maria Carolina, fece costruire un apposito forno per le pizze per se’ e per i suoi ospiti.

 

 

 

Nell’Ottocento ci fu l’introduzione di un altro elemento: la mozzarella, da aggiungere al pomodoro. Nasce la Margherita, così chiamata in omaggio al arrivo al soggiorno a Napoli della consorte di Umberto I, fedele buongustaia della pizza. Il suo inventore fu Raffaele Esposito, che nel 1889 fu invitato al Palazzo Reale di Capodimonte per offrire ai sovrani una prova della sua eccellente bravura. La Regina dichiarò poi di apprezzare in particolar modo quella con la mozzarella e pomodoro , da allora battezzata Margherita.

 

Piatti più famosi:

 

Mozzarella: ottenuta da latte di bufala, trova regolarmente spazio sulla tavola, spesso abbinata a pomodori e insalata.

Bistecca alla pizzaiola: Un sottile bistecca in salsa di pomodoro aromatizzata con origano e aglio.

 

Calzone alla Napoletana: pasta fritta a forma di mezzaluna farcita (di solito) con prosciutto e mozzarella.

 

mozzarella in Carrozza

 

Mozzarella in Carrozza: in questo piatto, la mozzarella è inserita tra due fette di pane, poi immersi in una pastella di uova e cotta in olio bollente.

 

Parmigiana di Melanzane: melanzane a fette al forno con formaggio e una salsa di pomodoro con aglio e origano.

Tutto questo è, naturalmente, accompagnato da una grande varietà di vini rossi e bianchi, prodotti soprattutto nella zona del Vesuvio e nelle isole vicine: il Falerno, il Gragnano, il Lacryma Christi, l’Aspino, il Solopaca, il Greco di Tufo e la Biancolella.

 

Alla fine del pasto, o in qualsiasi altro momento della giornata, non può mancare la famosa “tazzulella e’ cafè” particolarmente amata da tutti i napoletani.

 

 

 

 

  •  

Naples Italy


Condividi

 

 

Napoli-Turismo.it designed by
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze, Italy
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481

 

 


Napoli Panorama

CUCINA NAPOLETANA Pizza, Pasta, Mozzarella

Hotel NapoliPrenota il Tuo Hotel a Napoli

EVENTIA NAPOLI Festival, cabaret, musica